ESAFETY LABEL: Una sfida per la Scuola Italiana

di Astrid Hulsebosch

astridmastromauro@gmail.com

Scarica la versione PDF del lavoro

Esafety Label nasce nel 2012 per iniziativa della European Schoolnet. L’etichetta eSafety è un servizio a livello europeo finalizzato all’accreditamento e al supporto delle scuole che mirano a portare avanti lo sviluppo e il mantenimento di elevati standard di eSafety.  ESAFETY LABEL.EU

Il programma ESAFETY LABEL parte dalla constatazione che il  tempo trascorso online da parte delle giovani generazioni ormai è ‘always connected’ (sempre connessi) e che l’uso delle nuove tecnologie nelle scuole è aumentato significativamente. Questo dato sottolinea l’importanza di predisporre l’ambiente scolastico della sicurezza digitale, un ambiente sicuro e rispettoso di buone regole, che tutela la privacy e la sicurezza di tutta la comunità educativa.  E’ necessario, se non urgente, regolare positivamente l’accesso ad internet nella comunità educativa onde evitare troppe restrizioni che alla fine rischiano di essere mal rispettate o diventano dei veri e propri ostacoli.

DOMANDE

  • La mia scuola offre un ambiente digitale sicuro?
  • A livello EU, in che posizione di sicurezza digitale si colloca la mia scuola?
  • Possiamo migliorare degli aspetti?
  • Da dove iniziare? Cosa fare?

Domande semplici e complicate nello stesso tempo a cui il progetto intende dare una risposta molto concreta.

Cosa offre ESAFETY LABEL?

  • Un tool che aiuta l’integrazione dell’ ICT in classe
  • Un accreditamento Europeo con un servizio di supporto
  • Una piattaforma di risorse e di possibilità di discussione con l’intento di creare un clima di confidenza con la sicurezza digitale.

Come funziona ESAFETY LABEL?

  1. Accesso alla Home Page (selezione della lingua)
  2. Registrazione
  3. Configurazione profilo
  4. Accesso a tutte le risorse
  5. Test all’interno dello spazio personale (area scuola)
  6. Esito
  7. Piano d’azione
  8. Partecipazione al forum (opzionale)

Test

Il test è suddiviso in tre ambiti:

  1. Infrastruttura
  2. Policy
  3. Comportamento

huselbosh-1Si può eseguire un solo test ogni sei mesi. Il primo test potrebbe servire come analisi della situazione di partenza. L’esito del test è privato e viene inviato via mail unitamente ad un  piano di azione (che non sono le linee guida) per il miglioramento che serve ad ottenere l’accreditamento. Sono presenti tre livelli di accreditamento: bronzo – argento – oro.

E’ possibile collaborare nella sezione scuola con vari membri del vostro Istituto, opinioni, commenti ed esperienze.

Tutte le fasi del processo del miglioramento e i  piani d’azione sono presenti nella vostra sezione scuola.

Benefici del Progetto

  • Gratuito (in cambio offri dei dati per la ricerca)
  • Punto di riferimento e confronto con altre realtà europee
  • Accesso alle risorse come le  linee guida, i questionari, le checklist e le schede con i modelli.
  • Possibile condivisione di esperienze/materiale da parte degli utenti
  • Supporto Esafety
  • Possibilità di condividere l’accreditamento con i genitori e la comunità locale.

Risorse Multilingue:

I materiali condivisi nella piattaforma sono multilingue. Sono interessanti in quanto si potrebbero condividere a scuola: progetti riguardo la navigazione sicura, l’Internet SafetyDay a livello interdisciplinare con i docenti di lingua straniera.

Attualmente si può accedere alla piattaforma in 17 lingue, manca per ora la lingua italiana. Il progetto Esafety Label presentato in questo articolo è stato in parte ripreso da Generazioni Connesse che hanno sviluppato un valido piano italiano (ma senza accreditamento e possibilità di confronto ed interazione fra scuole). I due progetti insieme possono costituire una cassetta di attrezzi per sviluppare la sicurezza digitale nelle nostre scuole.

Spero che questo articolo possa contribuire a diffondere l’iniziativa ed eventualmente stimolare un piccolo gruppo di docenti disposti a tradurre i materiali essenziali, per condividere queste risorse con un maggior numero di docenti possibile.

Risorse Interconnesse

 

Condividi!
Share On Twitter

You may also like...

Show Buttons
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Hide Buttons